Stasera in TV Seconda serata Film in TV APP
giorgio albertazzi vita morte e moracoli

Vita morte e miracoli di Giorgio Albertazzi

rai 3

Spettacolo in tre puntate dedicato a Giorgio Albertazzi

Vita morte e miracoli di Giorgio Albertazzi è un programma in 3 puntate condotto da Milly Carlucci che ci racconta la vita privata e professionale del Maestro Albertazzi, in prima serata su Rai 5 e in seguito in replica su Rai 3 a partire da lunedì 5 settembre. Il progetto è nato dopo che il maestro Albertazzi ha partecipato a Ballando con le stelle. In quella situazione Giorgio ha voluto condividere un progetto con Milly Carlucci e Maddalena De Panfilis, autrice del programma, sceneggiatrice e regista. E’ stato lo stesso Giorgio a voler raccontare la sua esistenza, come una testimonianza importante da lasciare. L’idea della trasmissioneè stata quella di seguire gli ultimi suoi due mesi di vita nella sua casa in Maremma. Il tutto arricchito da interviste a parenti, amici, registi e produttori e da altri contributi inediti. Quando Giorgio è mancato la produzione del programma ha completato il racconto intitolato, come da lui deciso, Vita, morte e miracoli di Giorgio Albertazzi.

Prima puntata Vita morte e miracoli di Giorgio Albertazzi

Nella prima puntata si parte dall’amore per le donne e per la vita: dalle sue prime muse ispiratrici e compagne di vita Bianca Toccafondi e Anna Proclemer alla moglie Pia de’ Tolomei.

Seconda puntata Vita morte e miracoli di Giorgio Albertazzi

Nella seconda puntata si percorrono le radici in un intreccio tra vita artistica e privata: dalla casa in cui è nato a San Martino a Mensola (Fiesole), ai primi amori, al debutto in teatro e i primi sceneggiati.

Terza puntata Vita morte e miracoli di Giorgio Albertazzi

Nella terza puntata si raccontano le tante arti di Albertazzi: teatro, letteratura, poesia, architettura, disegno, cinema e tv. Era un interprete superlativo, ma anche regista, sceneggiatore e maestro di generazioni di nuovi attori.

Chi era Giorgio Albertazzi

Albertazzi è stato una delle più importanti figure del teatro italiano del Novecento. Non solo sul palcoscenico ma anche in tv e al cinema dove ha girato una trentina di film ed è stato interprete di sceneggiati di successo. Una carriera intensissima durata più di 70 anni, che è iniziata nel lontano 48.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.