Stasera in TV Seconda serata Film in TV APP

Uomini e Donne: Lorenzo e Giulia sono d’accordo? L’accusa di Tina

Lorenzo Riccardi finge? La reazione di Tina Cipollari a Uomini e Donne

Oggi pomeriggio è stato registrato un nuovo appuntamento del Trono Classico. Secondo le varie anticipazioni uomini e donne trapelate in rete, Tina Cipollari avrebbe accusato il tronista Lorenzo Riccardi di essere d’accordo con la sua corteggiatrice Giulia. I due, al di fuori della trasmissione di Maria De Filippi, avrebbero alcuni amici in comune a Torino. I quali farebbero da tramite, rassicurando la ragazza che sarà lei la scelta di Lorenzo Riccardi. Questo è il sospetto di Tina Cipollari, dopo che la corteggiatrice è stata pesantemente attaccata dagli amici del tronista di Uomini e Donne e, nonostante ciò, ha scelto ugualmente di rimanere all’interno del programma a corteggiare il ragazzo. Anche se quest’ultimo, è bene specificare, non ha mai convinto l’opinionista nemmeno durante il suo precedente percorso nel programma e sappiamo tutti come è finita in realtà. Lorenzo, dall’altra parte, ha ignorato Tina. Decidendo di voler anche lui continuare a conoscere Giulia, anche se non si fida di lei.

Tina Cipollari contro Lorenzo Riccardi: le anticipazioni di Uomini e Donne

Da quanto riportato dalle anticipazioni di uomini e donne, nemmeno Maria De Filippi sembrerebbe essere particolarmente convinta della scelta di Lorenzo Riccardi. Certo, la conduttrice e ideatrice della trasmissione non ha nemmeno dato ragione all’opinionista Tina Cipollari, ma c’è qualcosa che in tutta questa situazione non le torna. Lorenzo Riccardi si comporta in maniera decisamente strana con la sua corteggiatrice e anche Giulia sembra assumere un atteggiamento non proprio coerente e lineare. Il tronista di Uomini e Donne ha confermato il suo interesse per Giulia, rivelando che continuerà a portare la ragazza in esterna. Luigi Mastroianni, da sempre il preferito di Tina Cipollari, ha consigliato al ragazzo di non parlare troppo con i suoi amici. Questi potrebbero metterlo nei guai.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.