Stasera in TV Seconda serata Film in TV APP

Tu sì que vales: Teo Mammucari rimane in mutande (VIDEO)

Teo Mammucari si spoglia alla prima puntata di Tu sì que Vales

Tu sì que vales è tornato questa sera sul piccolo schermo degli italiani. I giudici del programma (Maria De Filippi, Gerry Scotti, Rudy Zerbi e Teo Mammucari), ancora una volta, si sono ritrovati a commentare le esibizioni più strane e bizzarre del Sabato sera. In particolare, i giudici sono rimasti colpiti da un’esibizione di mentalismo; tranne Teo, che ha chiesto ai tre performer di ripetere il loro numero perché secondo lui era tutto organizzato dalla produzione. I concorrenti hanno accettato, ma soltanto alla condizione proposta da Maria De Filippi. Quale? Se i tre fossero riusciti a ripetere l’esibizione correttamente, dimostrando di non aver barato, Teo Mammucari sarebbe stato costretto a spogliarsi. Indovinate un po’ chi ha vinto la scommessa? Ovviamente la moglie di Maurizio Costanzo. A fine puntata, Teo è stato costretto a spogliarsi, rimanendo, anche se per qualche secondo, in mutande.

Tu sì que vales: Teo Mammucari perde contro Maria De Filippi. VIDEO

Teo Mammucari ha perso la sua prima scommessa, di questa edizione, contro Maria De Filippi a Tu sì que vales. Il comico è stato costretto, verso la fine della serata, a spogliarsi. Con l’aiuto di Rudy Zerbi, che la conduttrice di Uomini e Donne ha definito ironicamente un guardone, e un separè, il giudice di Tu sì que vales è stato costretto a spogliarsi. Attirando a sé non solo le risate del pubblico presente negli studi di Roma e della bella modella argentina Belen Rodriguez, ma anche i complimenti di Maria De Filippi. Come prevedibile, in poco tempo la scena è diventata virale. Se viete persi questo momento, potete sempre recuperarlo grazie al video postato dal canale ufficiale della trasmissione che vede Teo Mammucari nel ruolo di giudice. La clip è disponibile cliccando a questo link.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.