Stasera in TV 2ª Serata Film in TV Anticipazioni APP
the voice of italy

The voice of Italy 2018

Torna con una nuova stagione in questo 2018 la trasmissione The voice of Italy su Rai 2 in prima serata e lo fa in un formato più snello rispetto alla scorsa stagione.

Puntate e giuria

In tutto saranno 8 le puntate, quasi la metà rispetto alle passate edizioni. Dei volti conosciuti l’unico superstite è J-Ax mentre il resto della giuria sarà composta da Al Bano, Francesco Renga e Cristina Scabbia. Alla conduzione ci sarà uno dei volti più popolari della tv in questi ultimi anni ovvero Costantino della Gherardesca.

Meccanismo di gioco

Anche il format ha subito qualche piccola modifica. Le prime 4 puntate vedranno le Blind audition con i 4 coach che, girati di spalle, dovranno scegliere ciascuno i 12 talenti per le loro squadre. Poi seguiranno due serate dette di Knock out dove ogni squadra perderà 8 aspiranti talenti. Per il gran finale ci sarà invece una puntata di Battle con un solo concorrente a coach che arriverà alla finale live dell’8 maggio con il vincitore decretato dal televoto.

Al Bano

Curiosità su Al Bano che all’età di 74 anni esordisce nel mondo dei talent con una poltrona nella giuria di The voice of Italy. Ispirato da alcuni suoi predecessori nei talent come Raffaella Carrà, Cocciante o Facchinetti, Al Bano ha deciso di provare una nuova via. Il rapporto più vicino con i partecipanti, la possibilità di scoprire nuovi talenti e la sua innata curiosità nel mondo dello spettacolo, sono stati tutti elementi decisivi per la scelta. Vedremo se il pubblico ripagherà con il suo affetto lo spettacolo.

Knock Out

Prende il via la fase dei Knock Out. J-Ax e gli altri coach dividono i loro team in tre quartetti: solo uno per ogni gruppo accede direttamente alla fase successiva. Per gli altri tre l’ultima chance è venire scelti da un altro giudice con l’opzione Steal.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *