storie maledette

Storie maledette con Franca Leosini

Storie maledette torna Rai 3 in prima serata con una nuova puntata. Franca Leosini si occupa ogni volta di intervistare persone che si sono macchiate di reati gravissimi e lo fa con un senso civico e un’educazione che in pochi mostrano in televisione. Sono tante le persone che la Leosini ha incontrato nelle 16 edizioni di questa trasmissione.

Sarah Scazzi

Stasera 11 marzo è il turno di Sabrina Misseri e di sua madre Cosima Serrano in carcere per l’omicidio dalla giovanissima Sarah Scazzi. Su questo argomento la trasmissione si dividerà in due puntate con il prossimo episodio in onda il 18 marzo.

Paolo Esposito

Nel carcere di Viterbo Franca Leosini intervista Paolo Esposito, accusato di aver fatto sparire nel 2009 da Gradoli (VT) la sua compagna Tatiana e la figlia di 13 anni. L’uomo aveva anche una relazione con la diciottenne Ala, sorella di Tatiana.

Rudy Guede

La 15a edizione parte con un’intervista esclusiva a Rudy Guede, condannato per l’omicidio di Meredith Kercher, un caso che ha diviso l’opinione pubblica mondiale. Guede rivela a Franca Leosini ciò che ha sempre taciuto.

Celeste Saieva

Nel carcere di Bollate Franca Leosini incontra Celeste Saieva, condannata a trent’anni con l’accusa di aver ucciso il marito, aiutata dall’amante e da due amici di lui. La donna, madre di due figli, continua a professarsi innocente.

Francesco Rocca

Franca Leosini apre la nuova serie con un’intervista esclusiva a Francesco Rocca. L’uomo è stato condannato alla pena dell’ergastolo come mandante dell’omicidio della moglie Dina Dore avvenuto nel 2008 a Gavoi, in Sardegna.

Quegli amori fatali

Franca Leosini pone al centro della puntata il caso di Sonia Bracciale, condannata a 21 anni di carcere per aver spinto l’amante a riempire di botte il marito. La vicenda ha avuto poi risvolti tragici per la reazione inattesa della vittima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *