Stasera in TV Seconda serata Film in TV APP
quale tv comprare

Stai per uscire stasera e non sai quale tv comprare ?

Stasera sei pronto per il tuo nuovo acquisto ma non hai deciso quale tv comprare. Vediamo un pò di fare chiarezza tra le centinaia di tv in vendita quale sia la più adatta alle tue esigenze. Le prime cose da valutare per l’acquisto di una televisione sono il budget e lo spazio. Ormai negli ultimi anni sono usciti in commercio televisori da 15 pollici a 60 pollici e oltre. La stragrande maggioranza dei televisori di tipo LCD sono pannelli Full HD. In parole povere sono televisori in grado di visualizzare correttamente e con la giusta risoluzione DVD, Blu Ray, videogames anche di ultima generazione come Play Station 4 e Xbox One. Quindi scegliete pure in base alle vostre disponibilità. I migliori come rapporto prezzo prestazioni sono i tv Samsung, LG, Sharp e Sony. Ottimi come resa di colori, suono e anche assistenza sul territorio, importante in caso di garanzia. Certo ci sono casi in cui alcune marche di tv abbiano un’assistenza pietosa ma rientra nelle statistiche. Evitate quei televisori con marchi sconosciuti da poche centinaia di euro. Quelli sono adatti per la casa al mare o in campagna. Controllate, oltre la qualità dello schermo anche il consumo. Meglio se di classe A++. Solitamente in una stanza di 20 metri quadri basta un tv 32″. Questo per rimanere in un budget di 500 o 600 euro. Se invece avete la possibilità di spendere almeno 1500/2000 euro ecco che per voi sono disponibili i tv Oled. Sono televisioni con tecnologia completamente diversa dai normali LCD. Hanno i neri estremamente profondi e dei colori intensi. Possono essere curvi o non e la prima azienda ad averli disponibili ad un prezzo umano è la LG. Inutile dire che tra meno di un anno costeranno la metà ma qui si tratta di usufruire di contenuti 4K e su schermo Oled. A proposito dei televisori 4K. Da ormai diverso tempo ci sono in commercio tv 4k che hanno un loro perchè solo se avete periferiche in grado di riprodurre i famosi 4K. Si tratta di una risoluzione di ben 4 mila pixel orizzontali che ritroviamo ormai negli smartphone di ultima generazione, nelle ultime videocamere e ovviamente collegando un pc o un dispositivo Ultra Blu Ray appena usciti in commercio. Come sempre dare un consiglio sulle tv è davvero complicato ma la cosa che dovete tenere sempre presente è: quale periferica dovrò collegare al mio tv? Se si tratta di guardare solo i normali canali del digitale terrestre allora vanno quasi tutte bene. Basta che siano di una marca conosciuta come Sony, Samsung, LG etc e che siano almeno di classe A. Se invece siete esigenti puntate ai modelli più costosi come i televisori 4K, curvi, 3D oppure gli ultimi Oled.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.