Programmi TV Stasera 2ª Serata Film in TV Anticipazioni APP Domani in TV Domani in TV 2ª Serata
sotto copertura fiction

Sotto copertura la cattura di Zagaria

“Sotto copertura la cattura di Zagaria” è la seconda serie della fortunata fiction della Rai in quattro puntate. Claudio Gioè e Alessandro Preziosi sono rispettivamente Michele Romano della Squadra Mobile di Napoli e il boss Michele Zagaria.

Nella prima serie, il Commissario Romano era riuscito nell’intento di catturare Antonio Iovine, un potente boss della camorra in latitanza da oltre 15 anni. In questa seconda serie, invece, l’obiettivo delle indagini del Commissario Romano è appunto Zagaria, un pericoloso camorrista e killer spietato che dal suo bunker dorato gestisce loschi traffici e ordina l’uccisione dei suoi rivali alla sua fitta rete di affiliati.

Ad aiutare Romano ci sono una squadra di affiliati poliziotti, ognuno animato da motivazione diversa nella sua lotta alla camorra. C’è Carlo, interpretato da Antonio Folletto, che è dello stesso paese di Zagaria e vuole riscattare la sua terra dalla camorra, secondo l’esempio di Don Diana, ucciso a sua volta proprio da questa associazione criminale. Carlo è anche il fidanzato di Chiara, la figlia del commissario. Poi ci sono Arturo, interpretato da Simone Montedoro, e Salvo, al quale presta il volto Antonio Gerardi. Sono entrambi poliziotti ma anche padri di famiglia e cercano con molta difficoltà di conciliare la vita di casa con questo lavoro così pericoloso.

“Sotto copertura la cattura di Zagaria” racconta in modo un po’ romanzato episodi veri della storia della lotta alla criminalità La regia è affidata a Giulio Manfredonia mentre del cast fanno parte anche Bianca Guaccero nella parte di Claudia Ventriglia, la cui vita sarà sconvolta quando Zagaria si trasferirà nel suo nuovo bunker, e Matteo Martari che interpreta Francesco Visentin, un commissario di Vicenza impegnato nella caccia a Zagaria.

3 Commenti

  1. speriamo bene

  2. buona visione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *