overland spedizione asiatica

Overland 18 con Filippo Tenti

Il famoso esploratore Beppe Tenti anticipa alcune curiosità della nuova spedizione asiatica di Overland. Si tratta della 17esima e anche questa volta è previsto un grande successo televisivo.
Torna in seconda serata su Rai 1 la famosa trasmissione di Tenti che ci porterà in giro per il mondo alla scoperta di posti meravigliosi. Si tratta della 17esima e nonostante la superstizione, si chiamerà Overland Sud-Est Asiatico. Ha iniziato nel lontano 1995 Beppe Tenti, il papà dei reportage di viaggi che dalla prima messa in onda ha ottenuto una media share del 33,70% di share in seconda serata. Il successo della trasmissione è tutta principalmente nella sensibilità e nell’interesse da parte del pubblico di una realtà così bella e distante allo stesso tempo. Quello che conta veramente è la sostanza invariata della narrazione che avviene tramite gli accadimenti della traversata. Questa volta i paesi principali saranno la stupenda Thailandia, la Malesia, la Cambogia e Myanmar, l’ex Birmania. Ne vedremo delle belle e di certo non mancherà quel senso di avventura che tanto affascina il pubblico.

Le strade dell’Islam

Speciale Overland 18: Le strade dell’Islam sarà trasmesso a partire dal prossimo mercoledì 5 luglio su Rai 1. Sarà una grande avventura per tutti coloro che sono appassionati di culture esotiche, con la prosecuzione di un viaggio televisivo che va avanti da oltre due decenni.

La rete ammiraglia di Mamma Rai sarà pronta ad ospitare in seconda serata un programma unico, condotto da Beppe e Filippo Tenti. I due racconteranno un lungo percorso a bordo dei celebri camion arancioni che attraverseranno buona parte dell’Asia. Si partirà dall’Italia per raggiungere il Centro Asia e arrivare fino ad Afghanistan e Iran. I mezzi imponenti passeranno poi per Turchia e Grecia, toccando i paesi della penisola Balcanica e tornando nel Bel Paese. Non mancheranno ostacoli di natura burocratica, così come i protagonisti dovranno avere che fare con una situazione internazionale alquanto complicata. In generale, il diario di viaggio proporrà diverse suggestioni e farà in modo che il pubblico sia immerso in un mondo di meraviglie e difficoltà, a metà strada tra tradizione e presente. La produzione di Speciale Overland 18: Le strade dell’Islam sarà strutturata in nove puntate in seconda serata e una puntata speciale in prima serata, sempre su Rai 1.

Nel cuore del Nord Europa

Il 2020 ci porta la ventunesima edizione del programma con alla guida Filippo Tenti che eredita dal padre la passione e la conduzione – produzione di Overland. Questa volta la meta è il freddo e splendido Nord Europa anche se era prevista un’altra meta poi cambiata per via del Covid. In questa stagione divisa in ben 8 puntate, di cui 4 andranno in onda in estate e 4 in inverno, Overland ci farà scoprire ghiacciai, geyser, vulcani, laghi e immense distese verdi dove la natura sembra regnare ancora incontrastata. Il viaggio attraverserà la Svezia da Kiruna, poi Stoccolma, Gotland stupenda isola dei pirati del nord. Nelle successive puntate c’è l’Islanda, Reykjavik e successivamente il Parco nazionale di Thingvellir per vedere la frattura nella crosta terrestre.

Avventura

Luoghi
Spedizione

Trasmissione molto bella e coinvolgente. Anche per chi non ama particolarmente l'avventura perchè aiuta a scoprire posti e nazioni meravigliose. Consigliatissimo.

Voto dei lettori: 3.75 ( 1 voti)

Un commento

  1. Bellissima trasmissione tv. Una delle poche forse l’unica non taroccata e genuina. Grazie Beppe Tenti. Sei unico…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *