Miracle Workers Serie TV

Miracle workers trama

Miracle Workers è una serie televisiva, basata sulla storia del romanzo What In God’s Name di Simon Rich. Nella prima stagione di questo telefilm di Italia 1, si fa riferimento al fatto che Dio, dopo tanti anni passati a dedicarsi al benessere dell’Uomo, decide di volersi dedicare ad un nuovo progetto, vale a dire la distruzione della Terra. A causa di ciò, quindi, due angeli di nome Craig ed Eliza tentano di salvare il mondo dall’apocalisse. Per raggiungere questo obiettivo, questi ultimi propongono allora al Padre Eterno un patto, secondo il quale se riusciranno a far accadere un miracolo entro 14 giorni, Dio dovrà rinunciare al suo diabolico progetto. Per realizzare il loro scopo, Craig ed Eliza sceglieranno come missione impossibile quella di far innamorare due persone inguaribilmente asociali, Sam e Laura. Si tratterà di un’operazione molto difficile da attuare, che richiederà parecchio sforzo e impegno. Nella seconda stagione dal titolo Dark Ages la storia si sposta in un’altra epoca, quella medioevale, con situzioni e realtà differenti.

I personaggi di Miracle Workers

I personaggi principali della serie tv di Miracle Workers sono Dio, che viene interpretato da Steve Buscemi, e gli angeli custodi Craig Bog ed Eliza Hunter, che hanno rispettivamente il volto degli attori Daniel Radcliffe e Geraldine Viswanathan. A costoro si aggiungono i personaggi di Laura e Sam, che sono la coppia che i due angeli devono far innamorare, che vengono interpretati da Sasha Compère e da Jon Bass.

Recensione

Storia
Cast

Serie televisiva divertente, ben recitata e con quel pizzico di humor quasi nero che piace.

Voto dei lettori: 2.75 ( 1 voti)