alberto angela

Meraviglie con Alberto Angela

Tra le trasmissioni più attese di questo inizio di 2018 vi è senza dubbio Meraviglie, creata e condotta da Alberto Angela, uno dei volti più amati della televisione italiana. Il programma ha esordito su Rai 1 nella prima serata del 4 gennaio e le puntate al momento previste sono quattro, con cadenza settimanale.

La penisola dei tesori

Il format del programma è abbastanza simile a quello di altri che hanno visto Alberto Angela al timone: scopo di Meraviglie è infatti quello di raccontare le bellezze italiane che si trovano in tutta la penisola, da Nord a Sud, prestando una attenzione particolare a quelle meno note al grande pubblico.

Nel corso delle quattro puntate di cui si compone questo nuovo programma di Alberto Angela, verrà prestata particolare attenzione a tutti quei siti dell’Unesco che non hanno grande attenzione mediatica. Ogni puntata sarà incentrata su tre siti Unesco e l’obiettivo dichiarato dal conduttore e dalla squadra con cui ha dato vita al programma è quello di far riscoprire ai telespettatori i tanti tesori storici ed artistici di cui ogni italiano può andare decisamente fiero.

Alberto Angela parte dalla Reggia di Caserta e la visita con Toni Servillo: vediamo non solo le sale. ma anche i giardini. Si va poi nelle Langhe piemontesi con Paolo Conte e ad Assisi con Monica Bellucci per vedere la Basilica e i resti di Assisi romana.

Alberto Angela parte da Pisa e, con Andrea Bocelli, visita il Duomo e Piazza dei Miracoli. Vediamo poi i Sassi di Matera con Sergio Castellitto e le Dolomiti con Uto Ughi che parla di due antichi violini realizzati con il legno degli abeti rossi di Paneveggio.

Nell’ultima puntata Alberto Angela visita Castel del Monte e Alberobello accompagnato da Riccardo Muti. Si va poi tra le necropoli di Cerveteri e Tarquinia e infine sulle orme del Palladio con Gigliola Cinguetti tra le ville di Vicenza e provincia.

Da Palazzo Te e Palazzo Ducale

Nuova puntata di questa nuova serie di Meraviglie dove Alberto Angela parte da Palazzo Te e Palazzo Ducale a Mantova e arriva a Piazza Navona a Roma, gioiello di arte barocca. Si va infine ad Amalfi nel mare di Baia alla ricerca di tesori dell’antichità. Gli ospiti o meglio dire i testimoni della serata sono Renzo Arbore e Gigi Proietti.

Da Ravenna alla Sardegna

Alberto Angela con Marco Melandri è a Ravenna, città che custodisce otto tesori tutelati dall’Unesco come i mosaici di San Vitale. Dori Ghezzi parla del suo legame con la Sardegna. Con Massimo Ranieri visitiamo poi il Teatro San Carlo di Napoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *