Stasera in TV 2ª Serata Film in TV Anticipazioni APP
liberi sognatori

Liberi sognatori a testa alta

Liberi sognatori è un progetto artistico suddiviso in 4 film che raccontano altrettante storie importanti legati a personaggi che hanno lasciato un segno fortissimo nelle coscienze delle persone. Si tratta di 4 prime serate con un cast d’eccezione per ricordare l’impegno civile e l’esempio di queste persone contro la mafia. Si tratta di Libero Grassi, Renata Fonte, Mario Francese ed Emanuela Loi. Ogni film avrà la durata di 100 minuti, per far conoscere al grande pubblico le storie di persone che hanno pagato con la vita i loro ideali di onestà e verità. Le 4 pellicole non solo ci racconteranno di questi personaggi ma attraverseranno quello che è un importante periodo storico e politico per il nostro paese che va dalla fine degli anni 70 sino agli Anni 90. Anni in cui abbiamo subito una forte trasformazione e un cambiamento sociale importante. La produzione affidata a Taodue che si è fatta carico di portare avanti questo progetto sociale con l’unico scopo di divulgare storie esemplari legate alla lotta contro le mafie.

Libero Grassi A testa alta

L’imprenditore del settore tessile simbolo della lotta al pizzo è stato ucciso nel ’91 dalla mafia. Denunciò gli estorsori e rifiutò l’offerta della scorta personale. Fu ospite della trasmissione di Michele Santoro Samarcanda dove spiegò: Io non sono pazzo, non mi piace pagare, è una rinunzia alla mia dignità di imprenditore.
Interpreti e personaggi
GIORGIO TIRABASSI Libero Grassi
MICHELA CESCON Pina Grassi
DIANE FLERI Alice Grassi

Mario Francese Delitto di mafia

Cronista di punta del Giornale di Sicilia, fu ucciso nel ’79 perché “colpevole” di aver raccontato la mafia, in particolare i Corleonesi. Fu l’unico giornalista a intervistare la moglie di Totò Riina, Antonietta Bagarella. Il figlio Giuseppe è poi riuscito a ottenere la condanna della cupola di Cosa Nostra per la morte del padre.
Interpreti e personaggi
CLAUDIO GIOE’ Mario Francese
MARCO BOCCI Giuseppe Francese
ROMINA MONDELLO Signora Francese

Emanuela Loi – La scelta

Emanuela Loi era una componente della scorta del giudice Paolo Borsellino che purtroppo trovò la morte insieme ai quattro colleghi nell’attentato del ’92 in via D’Amelio. Nel suo caso fu la prima donna della Polizia di Stato a restare uccisa in servizio. Da anni sua sorella Claudia ne tiene vivo il ricordo nelle scuole anche grazie all’associazione contro le mafie Libera.
Interpreti e personaggi
GRETA SCARANO Emanuela Loi
IVANA LOTITO Claudia Loi
RICCARDO SCAMARCIO Montinaro

Renata Fonte Una donna contro tutti

Renata Fonte era assessore e consigliere comunale di Nardò, fu vittima nell’84 del primo delitto politico mafioso in Salento per aver difeso dalla speculazione edilizia un oasi naturale, diventata il parco di Porto Selvaggio. Lasciò le sue due piccole figlie. Detiene purtroppo il primato italiano ad essere stata l’unica amministratrice donna italiana ad aver pagato con la vita per il suo importante impegno sul territorio.
Interpreti e personaggi
CRISTIANA CAPOTONDI Renata civile
PEPPINO MAZZOTTA Commissario Gerardi
MARCO LEONARDI Antonio Spagnolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *