Stasera in TV 2ª Serata Film in TV Anticipazioni Film al cinema APP Domani in TV Domani in TV 2ª Serata Film in TV Domani
la malaeducaxxxion

LA MALAEDUCAXXXIÒN

la7d
La Malaeducaxxxiòn è un programma trasmesso su La7d in seconda serata, ideato da Chiara Salvo e Katiuscia Salerno e condotto da Elena Di Cioccio. Durante la trasmissione, la conduttrice affronta senza alcun tipo di pregiudizio argomenti quali il sesso, le sensazioni e i sentimenti con un pubblico, presente in studio, composto da quaranta donne e quattro uomini. É interessante osservare come questi uomini, in netta minoranza, siano molto più impacciati e imbarazzati delle donne, ciò può essere uno specchio dei tempi moderni in cui la donna si è liberata da convenzioni e pregiudizi. Il talk è caratterizzato da un’apertura ricorrente, in quanto in ogni puntata è la conduttrice ad iniziare con un monologo.

La Malaeducaxxxiòn era stata inizialmente testata con una puntata zero poiché, essendo un programma diverso da quelli cui siamo abituati, era necessaria una prova per testare il livello di gradimento del pubblico. D’altronde, in un panorama televisivo in cui più nulla è censurato, in cui, anzi, si finge ipocritamente un’integrità di valori non più presente, nel 2011 la Malaeducaxxxiòn ha stravolto un po’ l’assetto televisivo discutendo apertamente di sesso, eccitazioni, pratiche erotiche e tanto altro ancora. La conduttrice Elena Di Cioccio sembra essere perfetta nel presentare e moderare questo programma, infatti non si censura e si lascia andare a domande prive di qualsiasi inibizione, forse anche motivata dalla sua recente rottura con il compagno.




Il pubblico potrebbe essere composto da attori, dunque persone che recitano un copione e pongono domande già preparate, ma ciò è poco importante poiché sono ugualmente naturali e spontanei nell’affrontare argomenti che provocherebbero almeno un minimo di imbarazzo. Per questo motivo, il cast è stato scelto seguendo delle dritte davvero particolari, si parte dalla ragazza velata in burqa o chador alla fervente cattolica praticante, dalla donna di ampie vedute a quella bigotta e chiusa nei suoi tabù, dall’eterosessuale interessato ad altre “realtà” all’omosessuale apertamente dichiarato.
Un aspetto interessante del talk è che il pubblico da casa può lasciare messaggi sul forum del sito, “Pensieri stupendi“, interagendo così con il pubblico presente in studio e con la presentatrice.

Critica

Argomenti piccanti

Trasmissione alternativa che straccia quel velo di ipocrisia e falsa "educazione" che pervade da molto la nostra società.

User Rating: 3.55 ( 1 votes)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.