Stasera in TV Film in TV Anticipazioni APP

La mafia uccide solo d’estate Serie TV

Arriva in TV la serie che racconta in modo surreale ma profondamente vera il fenomeno della mafia tramite la voce di Pierfrancesco Diliberto, ovvero Pif. La mafia uccide solo d’estate è un film del 2013 che ha scardinato la rappresentazione cinematografica di Cosa nostra senza, però, sottrarre nemmeno un briciolo di brutalità al fenomeno mafioso, semplicemente osservandolo da un altro punto di vista, quello di un bambino.

La mafia uccide solo d’estate stagione 1

Quello stesso racconto ora è una serie tv in sei puntate che riprende il discorso del film rendendolo ancora più semplice da comprendere permettendo di avvicinare maggiormente il telespettatore al racconto. In una intervista Claudio Gioè, nella finzione il papà del piccolo protagonista, racconta come sia stato possibile approfondire spunti molto brillanti e molto efficaci che già erano presenti nella pellicola. In pratica è migliorata notevolmente la visione e la partecipazione. In primo piano troviamo la famiglia Giammaresi, composta da papà, mamma e due figli, il piccolo Salvo e la sedicenne Angela, che ci porteranno nella Palermo di fine anni 70 e, fra tematiche adolescenziali e primi amori, quella città diventa la metafora di tutto il nostro Paese.

Personaggi e interpreti stagione 1

Sono davvero ricchi e interessanti i personaggi della fiction dove troveremo la famiglia Giammaresi al centro de La mafia uccide solo d’estate. Troveremo papà Lorenzo cui presta il volto Claudio Gioè, mamma Pia, che è la romana Anna Foglietta, il piccolo Salvatore, detto Salvo (Edoardo Buscetta), e l’adolescente Angela (Angela Curri, già vista in Braccialetti rossi). Personaggio che avrà una sua figura importante è quella di Alice (Andrea Castellana), la bambina di cui Salvo è innamorato. Ruoteranno anche personaggi di minor importanza ma altrettanto ricchi di carisma come Massimo, il cognato di Lorenzo, interpretato da Francesco Scianna. Nel cast anche Nicola Rignagnese che è Boris Giuliano, Maurizio Bologna che fa Vito Ciancimino e Nino Frassica che è Fra’ Giacinto. Come anticipato nella serie TV la voce che ci guiderà è quella di Pif.

Trama stagione 1

La storia riprende assolutamente quella del film e racconta di una famiglia palermitana sul finire degli Anni 70. Classico gruppo familiare composto da padre, madre e due figli di cui uno che frequenta la scuola elementare e una adolescente. Ovviamente nella storia tradizionale ci sono tutti i problemi di lavoro, economici e sentimentali (come quello di Salvo che si invaghisce della compagna di classe appena arrivata) ed in maniera soft viene inserita la storia della mafia palermitana che sferra i suoi primi colpi uccidendo il vicequestore Boris Giuliano e il giornalista Mario Francese.

La mafia non esiste – Fideiussioni e minchiate varie

Nella prima puntata troveremo Salvatore (Edoardo Buscetta) che si innamora di Alice, ma a Palermo gira da sempre un detto che a causa delle donne si muore. Questo scuote Salvatore a tal punto da lasciar perdere la sua “amata” spianando la strada al suo migliore amico Fofò. Nel frattempo Lorenzo, padre di Salvatore, assiste a un omicidio di mafia.

Serata lunedì 28 novembre

Nella seconda puntata ritroveremo il giornalista antimafia Mario Francese che si reca nella scuola di Salvatore che, colpito dalle parole di Francese, porta avanti una sua personale un’inchiesta per scoprire come mai manca l’acqua a Palermo. Intanto Lorenzo (C. Gioè) non ottiene il mutuo, ma per ovviare al problema ci pensa Zio Massimo

Puntata quinta e sesta martedì 6 dicembre

Nel quinto episodio Salvatore (Eduardo Buscetta) espone sul diario tutte le sue perplessità e paure, finendo per scrivere principalmente di Palermo e della mafia. La cosa preoccupa molto Lorenzo (Claudio Gioè) e Pia (Anna Foglietta), che decidono di fare visitare il figlio da uno
specialista. Nel sesto episodio Angela s’innamora di Alfonso Puccio, figlio di uno dei più importanti concessionari d’auto di Palermo. Ma il padre del ragazzo nasconde un segreto. Salvatore decide di dichiarare il suo amore ad Alice. Pia riceve la notizia che diventerà insegnante di ruolo.

Puntata martedì 13 dicembre

Nella serata di oggi ritroveremo Massimo e Patrizia (E Scianna e V D’Agostino) che preparano le nozze mentre Pia viene a conoscenza del fatto che l’assegnazione delle cattedre di ruolo è truccata. Ci sarà anche Massimo che purtroppo finisce in carcere e fa conoscenza con un personaggio “famoso” come Tommaso Buscetta.

Puntata lunedì 19 dicembre

Siamo alla serata dove Palermo e Juve si giocano la finale di Coppa Italia e nel mentre Lorenzo (C. Gioè) trova un modo più facile per ottenere il mutuo tanto desiderato. Vedremo anche Massimo che una volta entrato a far parte della “famiglia” riceve l’incarico di uccidere qualcuno. Non potevano mancare le elezioni politiche.

Puntata martedì 20 dicembre

Siamo giunti all’ultima puntata della serie TV dove i Giammarresi entrano nella nuova casa ma diversi problemi di coscienza attanagliano Lorenzo. Salvatore farà di tutto per fermare Alice che vuole andare in Svizzera chiedendo aiuto a Boris Giuliano. Nel frattempo viene però ucciso dalla mafia. Salvatore ha visto però…

La mafia uccide solo d’estate stagione 2

La serie TV mantiene lo stesso nome della prima stagione con la voce narrante di Pif solo che questa volta il contesto è un pò differente. Ritroviamo sempre la famiglia Giammarresi in una Palermo soffocata da raccomandazioni e bustarelle. il periodo è quello della vigilia della guerra di mafia scatenata da Totò Riina contro i clan. Si racconteranno così i delitti eccellenti del procuratore Gaetano Costa e del presidente della Regione Piersanti Mattarella.

Trama stagione 2

La famiglia Giammarresi decide di restare a Palermo. Lorenzo prova il concorso per un posto alla Regione mentre Pia si fa convincere da Massimo ad accettare un aiutino per ottenere la cattedra. Nel frattempo Salvatore ritrova Alice ed Angela rimane incinta. In Sicilia è il periodo degli omicidi eccellenti: cadono i giudici Terranova e Costa e il presidente della Regione Piersanti Mattarella. Compare anche un personaggio molto discusso come don Masino Buscetta.

Personaggi e interpreti stagione 2

LORENZO Claudio Gioè
PIA Anna Foglietta
MASSIMO Francesco Scianna
PATRIZIA Valentina D’Agostino
ANGELA Angela Curri
ROSARIO Dario Aita
SALVATORE Eduardo Buscetta
ALICE Andrea Castellana
FRA’ GIACINTO Nino Frassica

Puntate 3 maggio 2018

Nel primo episodio Angela (A. Curri) scopre di essere incinta. Lorenzo si prepara al concorso per entrare in regione. Massimo ottiene un incarico da Buscetta. Nel secondo episodio invece Angela decide di abortire e non lo dice ai genitori. Massimo propone a Jolanda di fare un disco.

Puntate 10 maggio

Nel primo episodio mentre Lorenzo entra in Regione. Angela dice ai genitori di avere abortito. Massimo (E Scianna) si mette nei guai a causa di Iolanda. Nel secondo episodio il Natale è vicino e Lorenzo non perdona Angela. Massimo dà a Buscetta il nuovo disco di Jolanda.

Rivedere in streaming

Se vi siete persi una puntata o semplicemente volete rivederla in streaming vi basterà collegarvi al sito Raiplay al seguente indirizzo raiplay streaming

Critica

Storia
Location

Bella l'idea di dare un seguito al film La mafia uccide solo d'estate con una serie TV ben raccontata da Pif. Consigliata.

Voto dei lettori: 3.8 ( 1 voti)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Questo sito utilizza l'informativa Privacy cookies per darti la migliore esperienza di navigazione. Clicca sul pulsante "Accetto i cookie" per autorizzare i cookie.