Stasera in TV Film in TV Anticipazioni APP

Il commissario Schumann Serie TV

Il commissario Schumann è una delle più note serie tv prodotte in Germania a partire dal 2006.
Il protagonista è Bruno Schumann, commissario capo di Berlino che dovrà risolvere una serie di omicidi assieme al suo team di detective.
L’uomo è senza dubbio segnato dalla separazione dalla moglie ma soprattutto dalla perdita della figlia, da questo deriva la sua sensibilità e la sua capacità di andare a fondo nei casi e nella personalità di vittime e carnefici.
Insegnante di vittimologia, è capace di analizzare i rapporti creatisi nelle scene del delitto e nella vita di ogni giorno delle persone coinvolte nella scena del crimine e dintorni. Nonostante tutto continua a essere una persona fidata per i suoi colleghi, riesce a farsi rispettare e allo stesso tempo confida nelle capacità della sua squadra.
Sono andate in onda in tutto 10 stagioni fino al 2015, ognuna da un minimo di 4 a un massimo di 8 puntate.

Protagonisti

I personaggi principali sono appunto Bruno, interpretato da Christian Berkel, Frank Giering ovvero Henry Weber (per cinque stagioni), Maya Bothe (Alex Keller) Janek Rieke (Max Winter), Suzan Anbeh (Lara Solov’ëv) e gli altri Esther Rubens, Inge Tchernay, Anne Vogt, Charlotte Schumann, Dott. Hildebrandt.
Per il momento non sono previste nuove stagioni della serie.

Il burattinaio

Il commissario Schumann torna su Rete 4 con l’episodio 1 della prima stagione dal titolo Il burattinaio. Nella puntata vedremo un programmatore informatico Paul Arens Tobias Schulze che viene ucciso a colpi di coltello mentre va a lavoro. Il commissario Schumann è la persona incaricata di scoprire cosa è realmente accaduto e perchè. La prima cosa che scopre è che l’uomo si sentiva vittima di una cospirazione ai suoi danni.

Critica

Storie
Protagonisti

Serie TV che ha appassionato moltissimi telespettatori amanti del genere per dieci stagioni. Semplice, lineare e coinvolgente.

Voto dei lettori: Vota per primo !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Questo sito utilizza l'informativa Privacy cookies per darti la migliore esperienza di navigazione. Clicca sul pulsante "Accetto i cookie" per autorizzare i cookie.