Che Dio ci aiuti 5 Serie TV

La fiction Che Dio ci aiuti racconta le vicende di Suor Angela, una suora vitale e curiosa che, insieme alle sue sorelle del convento, accoglie nella loro struttura ragazze e persone in difficoltà per vari motivi all’interno del convitto che è stato creato per risollevare le sorti del monastero. Annesso al convento c’è anche un bar, dall’evocativo nome di Angolo Divino, aperto a chiunque e frequentato da persone di ogni tipo che raccontano a Suor Angela le proprie vicende per avere conforto o un aiuto. Ogni episodio della fiction racconta proprio avvenute legate ai diversi personaggi e soprattutto le storie e le evoluzioni delle ragazze ospitate nel convitto.

Quinta stagione che Dio ci aiuti

Nella quinta stagione di Che Dio ci aiuti la storia riprende pochi mesi dopo rispetto alla fine delle vicende della quarta stagione. Molte le novità che riguarderanno il convento degli Angeli. Innanzitutto il bar Angolo Divino è stato chiuso e il convento lotta di nuovo per sopravvivere alle spese che aumentano di mese in mese. Azzurra ha ereditato l’intera struttura ma ha deciso di venderla perché è legata a ricordi troppo dolorosi: in un incidente stradale, infatti, Guido e Davide sono rimasti uccisi, proprio nel giorno in cui l’avvocato aveva chiesto ad Azzurra di fare un figlio loro. Nico, invece, ha deciso di lasciare il convitto e di trasferirsi a Milano perché è stato lasciato da Monica la quale alla fine ha deciso di ritornare a vivere con il suo ex marito e di portare con sé il piccolo Edo. Questa partenza lascerà in Suor Angela un grande vuoto che sarà presto colmata dall’arrivo di due nuove ospiti. Si tratta di Maria, che in realtà è la nipote di Suon Costanza, la madre superiora del convento, che nasconde un segreto anche alla zia. L’altra ragazza è Ginevra, una novizia del convento che però scoprirà di non avere una vocazione così forte e intreccerà un flirt con Nico, ignorando che l’avvocato ha già una relazione in corso con Maria. Alle cure di Suor Angela, poi, vengono affidate anche Silvia e Daniela, due sorelline che sono state ricoverate precedentemente nell’ospedale di Gabriele.
Basta un click – Tu chiamale se vuoi fissazioni
Nel primo episodio Suor Angela scopre che Maria riceve delle minacce da un suo ex e chiede aiuto a Nico. Suor Costanza viene a sapere il segreto delle gesmelline. Nel secondo episodio invece Suor Angela aiuta Ginevra in un delicato caso che coinvolge i suoi alunni.
Fuori – L’ultimo ricordo
Nel primo episodio ritroviamo la nostra protagonista Suor Angela alle prese con una bambina che necessita di aiuto in ambito familiare. Nel frattempo Nico incontra Ginevra durante una festa scolastica. Nel secondo episodio sempre Suor Angela sarà alle prese con la ricerca di un giovane della scuola scomparso e si farà aiutare da Nico. In tutto questo Ginevra non avrà ricordo del ballo.
Bruco o farfalla – Non c’è peggior cieco di chi non vuole amare
Nel primo episodio ritrovriamo Suor Angela ed una bambina molto malata che purtroppo non sorride più. A lei il compito di aiutarla e di sorvegliare Suor Costanza che vuole andare alla trasmissione Ballando con le stelle. Nel secondo episodio due fidanzati amici di Gabriele celano un segreto mentre Nico perde all’improvviso la vista.
Sos – Come un fantasma
Nel primo episodio Suor Angela sarà alla prese con una giovane che sta per vendere il suo corpo pur di salvare una persona cara. Intanto il passato tormenta Ginevra e Nico scopre il suo segreto. Nel secondo episodio Suor Angela ha dei forti dubbi su un’infermiera che dici di essere chi non è. Nel frattempo Athos si avvicina ad Azzurra.

Che Dio ci aiuti streaming

Se vi siete persi una puntata o volete semplicemente rivederla potete utilizzare gratuitamente il portale Raiplay al seguente indirizzo Che Dio ci aiuti

Che Dio ci aiuti stagione 3

Che Dio ci aiuti stagione 4

Recensione

Storie

Serie televisiva che ha riscosso parecchi successi in TV sino ad arrivare a questa quinta stagione. Interessante e piacevole.

Voto dei lettori: 2.85 ( 1 voti)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *