Casinò Film (1995)

Casinò è un film drammatico gangster americano del 1995 con la regia di Martin Scorsese e gli attori Robert De Niro, Sharon Stone, Joe Pesci e James Woods. La trama del film vede protagonista un sistema mafioso e non una singola persona come potrebbe sembrare in un primo momento. Facciamo la conoscenza di Sam Rothstein, un genio delle scommesse. Vive e si nutre di informazioni, dritte e studi sul mondo dello sport in particolare ed è letteralmente un Asso, come da suo soprannome nello scommettere e vincere. Riesce a far guadagnare così tanti soldi al suo boss, Remo Gaggi, che gli stessi capoccia gli affidano la gestione di uno dei più belli Casinò di Las Vegas. Come guarda del corpo personale gli mandano un certo Nicky Santoro, un conoscente di Sam ed uno dei più spietati killer in circolazione. Una sola parola di troppo e ti seppellisce in una buca fuori Las Vegas in pochi minuti. Per completare il quadro non poteva mancare la bella di turno. Si chiama Ginger, fa dei lavoretti all’interno del Casinò. Spaccia, va a letto con persone ricche e fa favori a tutti quanti. La adorano tutti per il suo carisma e per la sua bellezza compreso Sam. Si innamora di lei, la sposa e da quel momento iniziano i problemi seri. I soldi, che in un primo momento arrivavano copiosi ai boss cominciano a scarseggiare, Nick Santoro vuole tutta per sè Las Vegas ed inizia a ricattare chiunque e il rapporto di Sam con Ginger va in frantumi per un suo ex che lei non riesce a mollare. Cosa altro poteva andare male? Ovviamente la commissione dei Casinò scopre che Sam non è adatto a fare il direttore e lo mettono alle strette.

Recensione

Trama
Cast

Molto probabilmente il più bel mafia movie di sempre. Scorsese mostra al mondo il vero volto della mafia. Quello fatto di egoismo, sentimenti, violenza e distruzione. Per questo Scorsese, grazie ad un cast stellare, racconta come la mafia che abbiamo imparato a conoscere muore nel momento in cui viene fagocitata dalle multinazionali. Non è più necessario reperire fondi illegalmente, bastano le azioni di un'azienda. Una citazione particolare va fatta alla strepitosa interpretazione di Joe Pesci. Sublime.

Voto dei lettori: 5 ( 1 voti)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *